• Arti visive
  • 25 Luglio 2019

Un omaggio spontaneo del noto street artist Blub a Marciana

Un omaggio spontaneo del noto street artist Blub a Marciana


Blub | L'arte sa nuotare a Marciana
Mercoledì 25 luglio, sui vecchi muri dell’antico borgo medievale di Marciana, sono improvvisamente apparse le opere del noto street artist fiorentino Blub, conosciuto per la sua celebre serie L’arte sa nuotare. Le sue opere ritraggono icone del mondo dell’arte e della storia reinterpretate sott’acqua e dipinte sugli sportelli del gas e delle terminazioni elettriche.
La ragazza con l’orecchino di perla di Vermeer, L’uomo con la bombetta e Il Bacio di Magritte,, Garibaldi e altri illustri personaggi, tutti rigorosamente ritratti con la maschera subacquea sul volto, sono entrati armoniosamente a far parte del panorama contemporaneo che anima e “rovescia” il borgo nel contesto del  festival Marciana Borgo d’Arte.
La sua storia:
Blub, ormai conosciutissimo artista la cui identità rimane misteriosa, ha da poco aperto un’importante personale presso il Mann, Museo archeologico di Napoli, all’interno del percorso espositivo Verso Thalassa, una grande mostra sui temi del mare, del mito e dell’archeologia.
Per Blub, la maschera ha un suo significato simbolico: “In un periodo storico e politico di profonda crisi che ci vede tutti con l’acqua alla gola; la soluzione è indossare una maschera ed imparare a nuotare“. Una metafora, quindi, che dovrebbe spingerci a non considerarci vittime del sistema ma di reagire scovando opportunità dove molti vedono solo barriere.

L'omaggio a Marciana Borgo d'Arte:
Oltre ai suoi interventi urbani, l’artista ha donato al festival un suo disegno originale che ritrae David Bowie, accompagnato da una dedica scritta in cui ha voluto testimoniare il suo gesto di omaggio non solo verso il festival ma anche verso il paese di Marciana, come regalo ai suoi cittadini e come sodalizio artistico nei confronti di Sedicente Moradi (autore di Urban Jungle, scultura site specific sul Piazzale della Fortezza ndr):
“Marciana è bellissima! Dopo Sedicente Moradi anche Blub, attraverso il suo collaboratore RW1392, lascia a Marciana un omaggio ai suoi concittadini!”
Ennesima testimonianza di come l’arte può essere mezzo efficace per contemporaneizzare e comunicare tematiche sociali e ambientali di varia natura, e diventare strumento virtuoso per la creazione di importanti collaborazioni al fine di valorizzare il piccolo borgo, le sue opere arricchiscono l’offerta culturale del festival.
Un regalo accolto con grande entusiasmo da tutto lo staff, dai cittadini e dagli altri artisti, onorati di questo spontaneo gesto e felici di poter dare il benvenuto a un grande artista che  fa dell’acqua e del mare il suo elemento.
Dunque, quale posto migliore di un’isola, per ospitare i suoi interventi urbani?

Valentina Anselmi, curatrice


#lartesanuotare
#blubfriends
Facebook: Blub L'arte sa nuotare
Instagram: lartesanuotare