Naif 

Aldo Allori
dal 9 al 27 giugno 2018, Piazza della Gogna, Spazio espositivo 4

“Questo fenomeno che voi chiamate naÏf non è altro che un sogno, ricordatevelo…e perché non sognare!”

Aldo Allori, conosciuto come Irolla, vive a Marciana Marina e propone per Marciana Borgo d’Arte, un’esposizione di paesaggi elbani filtrati dal suo occhio ricco di colori e forme oniriche.
I suoi paesaggi naÏf raccontano un’Elba sospesa fra presente e passato, un’isola felice che si mostra tramite le sue poetiche e visionarie epifanie che riempiono gli occhi e l’anima, nel tentativo esplicito di trasmettere a chi guarda, un messaggio di ottimismo e di pace.

Davanti ai suoi quadri respiriamo l’atmosfera dei vecchi angoli di paese abitati dai pescatori, sentiamo l’odore delle nasse e delle reti ancora bagnate, immaginiamo di nuotare insieme a lui immergendoci in un mare colmo di barchette e pesci giganti dai mille colori, sogniamo di conoscere i suoi personaggi che sembrano usciti da una favola.

Dalle sue tele vivaci e accese traspare il suo stupore davanti al mondo, la meraviglia di chi, come un bambino, ogni giorno guarda il suo paese e tutto ciò che lo circonda come se fosse la prima volta, cercando di cogliere suggestioni, emozioni e intuizioni che ci restituisce sotto forma di paesaggi surreali e sospesi nel tempo.L’infinita fantasia di Aldo Allori e la sua unicità lo rendono oggi il pittore elbano che ha saputo riportare in auge il filone naÏf sul territorio, distaccandosi da tutte le altre scuole presenti per creare un qualcosa di unico e semplicemente felice capace di riportarci in contatto con quell’ingenuità infantile che troppo spesso ci dimentichiamo e che invece abita in ognuno di noi.

Aldo Allori Marciana Borgo d'Arte  Aldo Allori Marciana Borgo d'Arte