• Senza categoria
  • 10 Giugno 2019

Marciana: un borgo d’arte e natura

Marciana: un borgo d'arte e natura

Iniziative fino al 30 settembre 2019

Difficile descrivere lo tsunami di sensazioni che coglie il visitatore della medievale Marciana recuperata e rigenerata dall'Arte contemporanea; la prima a farsi decifrare, ti accorgi salendo adagio dalla Porta fino alla Fortezza, è come questa benefica invasione d' Arti, culture e musiche varie, sia la ciliegia rossa messa in cima ad una torta c' era già prima ma che vedi solo ora.

Un mettere 'sottosopra' – e quindi riscoperta, sguardo prospettico diverso, - il duecentesco Borgo, come acutamente sottolineato dall'artista Riccardo Mazzei, a partire dalla - sua - creazione del logo del Festival, il punctus di una A rovesciata; A di Arte, di Alta, una freccia direzionale.

Una seconda edizione a tema questa, ARTE e NATURA il soggetto ispiratore , dove la contemporaneità delle opere, siano esse sculture, installazioni, fotografie giganti del territorio visto dall' alto, composizioni 'Land Art' di polloni di castagno o quadri realizzati con le diverse tecniche e materiali, occupa vecchi magazzini tolti alla polvere, si confonde o spicca sui muri delle case e della Fortezza Pisana, nel sottofondo di musiche popolari altrettanto vitali e con il giusto spazio raccontastorie per i più piccoli.
Una magia senza tempo favorita dalla conformazione del Borgo, fatto di scalinate in granito inaccessibili alle auto e che si aprono in improvvise piazzette con i negozi di cose belle, i ristoranti e gli ingressi delle case.

Bello il programma stilato dalla curatrice Valentina Anselmi assieme allo specializzatissimo staff : Riccardo Mazzei, art director; Roberto Ridi, mostre fotografiche; Alessandro Balestrini, altre musiche; Janna Carioli e Luisa Mattia, Il cerchio delle storie; Lorenzo Anselmi-Gulliver, esperto d' arte contemporanea; Niccolò Ridi, comunicazione social; le promotrici Maria Teresa Torrisi e Anna Bulgaresi; Loredana Zugno per l' organizzazione generale; preziosa la collaborazione delle Associazioni Pedalta e Marciana Aurea per gli incontri culturali.

Una collaborazione che ha coinvolto in veste di co-organizzatori Acqua dell' Elba (Fabio Murzi) e il Parco Nazionale dell' Arcipelago Toscano (Maurizio Burlando e Giampiero Sammuri), presenti alla inaugurazione assieme al Sindaco Simone Barbi.

Un programma innovativo rispetto all'edizione dello scorso anno, con 6 installazioni permanenti, 12 concerti, 16 mostre temporanee - tra fotografiche e di arti visive - che si alterneranno fino al 30 settembre, 4 incontri per bambini, 11 approfondimenti culturali. Interessanti, inoltre, la contaminazione tra artisti affermati (elbani e non) ed artisti locali meno noti, nonché il fatto che queste residenze artistiche lasceranno una traccia di sé nel tempo, con alcune opere che, donate a Marciana, entreranno a far parte del paesaggio e del patrimonio pubblico.
www.elbareport.it

to-ridi-1.jpg" alt="Roberto ridi Giampiero Sammuri Terre Alte" width="900" height="600" />

Inaugurazione festival Marciana Borgo d'Arte 2019

Inaugurazione marciana borgo d'arte, II edizione, 2019

to-ridi-marciana.jpg" alt="Terre Alte di Roberto Ridi. Inaugurazione Marciana Borgo d'Arte" width="900" height="600" />

to.jpg" alt="Le tre meno un quarto. Musica popolare del centro sud Italia" width="900" height="600" />