Luci, Colori e misteri | Alessandro Grosso, Antonella Avataneo
Dal 20 al 31 agosto 2018, Piazza della Gogna, fondo espositivo 4

Lunedì 20 agosto 2018, alle ore 19.30, in Piazza della Gogna, a Marciana, si terrà l’inaugurazione della mostra “Luci, colori e misteri”, bi-personale che vede protagoniste le opere pittoriche di due artisti di adozione elbana: Alessandro Grosso e Antonella Avataneo.
La mostra sarà fruibile fino al 31 agosto, nello spazio espositivo 4.
Alessandro Grosso:
Nasce a Torino nel 1952. Adolescente, rivela il suo talento per la pittura ad olio, dipingendo i paesaggi della campagna piemontese ed i fantasmi della sua età.
Più tardi negli anni, trasferitosi a vivere all’Isola d’Elba, l’amore per il mare, le atmosfere, la luce e i colori della natura, lo inducono a trascorrere tutto il suo tempo libero nel tentativo di tradurre su tela le emozioni che l’Isola gli offre. Partecipa ad alcuni laboratori artistici organizzati a Portoferraio, dove fondamentale è l’incontro con altri pittori, amici con i quali l’affinità emotiva e la comune passione fanno da sfondo a discussioni, confronti e progetti. Con loro partecipa a mostre collettive sul territorio elbano e altrove. Alcuni dei suoi quadri si trovano in collezioni private in Italia ed all’estero.

Antonella Avataneo:
Nasce a Pinerolo, si diploma al liceo artistico “Vittorio Veneto” di Torino con l’artista Raffaele Ponte-Corvo. Si specializza in storia del’ arte medioevale alla facoltà di lettere di Torino, con indirizzo artistico, e successivamente in pittura parietale alla scuola di decorazione di Roussillon (FR).
La sua prima personale è nel 2004 alla galleria Storello di Pinerolo, a cui ne seguono ogni anno altre, in Italia e all’ estero. Le sue opere sono state acquisite, oltre che da gallerie private, dalla Collezione Civica d’Arte di Pinerolo, dal municipio di Trauntein, da collezionisti privati italiani e stranieri.
Ha partecipato ad alcune mostre collettive a Portoferraio insieme al gruppo “Punto di fuga”, e, sempre nel capoluogo elbano, ha esposto alla Telemaco Signorini “YNIS VYTRIN”, mostra personale patrocinata dal comune, con la presentazione poetica della poetessa Alessandra Palombo.
Da Ottobre si è trasferita all’Isola d’Elba per rimanervi in pianta stabile.