L’Isola vista da Omero

Omero

dal 5 al 19 luglio 2019
Piazza della Gogna, Marciana
Arti Visive

Omero dipinge il mare calmo, i colori dell’isola d’Elba, le rocce e le barche messe a riposo. Lo fa nel mezzo del borgo di Marciana che intreccia vicoli e piazzette e si rivela, a chi passa, con angoli inattesi di quieto incanto che Omero – sempre lui – ritrae nei suoi quadri, nelle sue tavole e nelle miniature.

Il suo lavoro  segue il solco tracciato dagli antichi artigiani, dagli artisti che silenziosamente ci prendono per mano e ci invitano a guardare quello che è sotto i nostri occhi e fatichiamo a “vedere” sul serio.

Lui, Omero, ha visto tutto, invece, e non ha bisogno di guardare ancora. Dipinge le immagini che il suo sguardo ha catturato. Quello che dipinge lo ha dentro di sé.

Seduto al suo deschetto, il cane a fianco e il pennello in mano, Omero rende onore al suo nome perché, silenzioso e discreto, si fa narratore: racconta il paese, il mare, l’isola tutta col  gesto lieve che mescola i colori e muove l’immaginazione.

Di questo gli siamo grati.