Confini di plastica

Patrizio Usai

22 – 30 settembre 2019

Spazio espositivo 2. Piazza della Gogna

Fotografia

Confini di plastica
Confini di plastica è un reportage su Ghazipur, periferia di New Delhi. Una cospicua comunità di persone vive negli slum posti ai piedi di un’enorme discarica dalla quale traggono sostentamento economico a discapito della loro condizione sanitaria. La diossina liberata dai continui incendi sulla cima della discarica rende l’aria irrespirabile e l’aspettativa di vita media non supera i 50 anni. Gli uomini mungono i bufali per il loro latte, le donne riciclano la plastica sedute sulla terra fredda mentre i bambini giocano ignari del loro destino. Sopra ogni cosa svettano centinaia di aquile che sembrano essere le uniche regine in questo inferno in terra.

Patrizio Usai
Patrizio Usai, nato all’Isola d’Elba nel 1992 è un giovane fotografo elbano; nei suoi viaggi  si sofferma su usi e costumi di popoli lontani e su come essi si rapportano con i cambiamenti della società odierna.

www.patriziousaiphoto.com

Facebook

Patrizio Usai mostra fotografica confini di plastica Marciana Borgo d'arte