• CulturaSenza categoria
  • 21 Agosto 2019

A come agricoltura e come archeologia | Franco Cambi e Antonio Arrighi

MARCIANA BORGO D’ARTE Festival d’arte contemporanea II edizione, Arte Natura

Cultura

Marciana Borgo d’Arte presenta l’ultimo appuntamento degli incontri culturali pensati per includere nel programma del festival iniziative curate da associazioni e professionisti presenti sul territorio. Infatti, obiettivo del progetto è anche quello di creare una rete stabile e sinergica fra enti, associazioni e professionisti che da anni si occupano di promuovere le ricchezze, la storia e il patrimonio culturale, naturalistico, artistico e storico del territorio. La serata proposta è a cura dell’associazione Marciana Aurea

A come agricoltura e come archeologia Relatori: Franco Cambi e Antonio Arrighi Venerdì 23 agosto Collegiata San Sebastiano, Marciana, ore 21.30

Archeologia e agricoltura sono solo due dei molti aspetti che contraddistinguono un territorio, un paesaggio, la storia di una comunità. Come lo studio della anatomia dell'uomo può servire a capire come è l'anatomia della scimmia, al tempo stesso dallo studio dei paesaggi del passato possono venire utili suggerimenti per i paesaggi del futuro. In passato ci sono stati paesaggi di enorme successo e paesaggi inesorabilmente falliti. Pensiamo che il nostro attuale paesaggio non sia destinato a strepitosi successi. Archeologia e agricoltura possono lavorare insieme alla ricerca di soluzioni sostenibili. Da questo punto di vista le sperimentazioni che si stanno conducendo all'Elba, grazie anche al lavoro degli archeologi dell'Università di Siena e della Azienda agricola Arrighi, rivestono particolare interesse. Franco Cambi | Università di Siena Antonio Arrighi | Azienda agricola Arrighi Marciana Borgo d'Arte è un festival d’arte contemporanea ideato e curato da Valentina Anselmi in collaborazione con Roberto Ridi, Loredana Zugno  e uno staff di professionisti, supportato e patrocinato dal Comune di Marciana, in stretta collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e Acqua dell’Elba. Obiettivo del progetto è rendere l’antico borgo medievale di Marciana meta culturale in grado di dar voce al panorama delle arti e culture contemporanee. Il tema dell’anno è Arte Natura per incentivare e sostenere iniziative dedicate alla salvaguardia dell’ambiente, verso le urgenti problematiche relative all’inquinamento e verso la promozione del territorio